Silvio Berlusconi 140913083141
CENTRODESTRA 24 Settembre Set 2014 0850 24 settembre 2014

Berlusconi, casting per rottamare Forza Italia

Il leader vuole 100 giovani. Addio ai 'vecchi'. Fusione tra i club e il partito.

  • ...

Silvio Berlusconi.

Forza Italia, tutto da rifare. Silvio Berlusconi ha deciso di 'rottamare' il suo partito e ricostruirlo con 100 nomi nuovi, soprattutto giovani.
Dell'attuale gruppo dirigente è destinato a rimanere poco o nulla, perché dopo 20 anni l'ex Cavaliere ha capito che «la gente non ne può più della vecchia politica, se vogliamo conquistarla dobbiamo aiutarla e fornire servizi».
PRESIDI SUL TERRITORIO. Come spiegato da Repubblica, l'intenzione è quella di unire i Club Forza Silvio e il partito, cosa di cui è previsto si occupi Marcello Fiori, dal primo ottobre nuovo coordinatore. I 6 mila club diventeranno altrettanti presidi del partito sul territorio e i 20 responsabili locali affiancheranno da vice i coordinatori regionali forzisti.
CANDIDATI SOLO UNDER 35. Entro la fine di ottobre devono essere inoltre presentati i 100 giovani sui quali Berlusconi scommette per il rilancio. Al 'casting' hanno partecipato solo under 35, amministratori, professionisti, imprenditori, comunque «non professionisti della politica».
TOTI, CATTANEO E BERGAMINI SELEZIONATORI. Sono stati selezionati in gran segreto dal consigliere politico Giovanni Toti, dall'ex sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo e da Deborah Bergamini.
Facce nuove, insomma: dei 'vecchi' parlamentari Silvio non vuole più sentir parlare, tanto che dall'agenda è sparita la prevista assemblea con i gruppi di Camera e Senato.
Una nuova generazione è quindi destinata a prendere in mano Forza Italia, anche se il capo resta sempre il quasi 78enne Berlusconi.

Correlati

Potresti esserti perso