Matteo Renzi 140922063854
LAVORO 30 Settembre Set 2014 1500 30 settembre 2014

Jobs Act, Renzi: «La gente è con noi, non coi sindacati»

Il premier in un'intervista al Washington Post: «All'Italia serve cambiamento radicale».

  • ...

Il premier Matteo Renzi.

Altra stoccata di Matteo Renzi ai sindacati sul Jobs Act. «Credo che la gente sia con noi, non con loro», ha detto il premier in un'intervista al Washington Post. «L'Italia necessita di un cambiamento radicale, è facile da spiegare ma non da realizzare», ha anche aggiunto Renzi.
«Il sistema italiano futuro richiede una forte riduzione delle leggi», ha dunque spiegato il presidente del Consiglio. «In secondo luogo, è importante permettere a un imprenditore di scegliere un lavoratore e, se decide che è necessario, di licenziarlo. Ma il governo sosterrà il lavoratore licenziato con la possibilità di seguire un programma di formazione e, una volta finito, di accettare un lavoro offerto da un'agenzia nazionale», ha concluso.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso