Dilma Rousseff Brasile 140409222525
ELEZIONI 4 Ottobre Ott 2014 1918 04 ottobre 2014

Brasile, Dilma Rousseff resta favorita

Paese al voto il 5 ottobre. Neves supera Silva al primo turno nei sondaggi.

  • ...

Un nuovo sondaggio condotto da Cnt/Mda, alla vigilia delle presidenziali in Brasile, mostra il sorpasso di Aecio Neves su Marina Silva nelle intenzioni di voto del primo turno. Il leader del Partito socialdemocratico (Psdb, moderato) otterrebbe il 24% dei consensi contro il 21,4% dell'esponente del Partito socialista (Psb, progressista). La candidata alla rielezione per il Partito dei lavoratori (Pt, di sinistra), Dilma Rousseff, continua a restare in vantaggio con il 40,6% delle preferenze.
Se i numeri fossero confermati, si configurerebbe dunque un duello al ballottaggio tra l'attuale capo di Stato e il rivale dell'opposizione. In questa eventualità, tuttavia, Dilma vincerebbe con il 46% dei voti contro il 40,8% di Aecio.
CANDIDATI CONDANNATI ESCLUSI. Intanto, per la prima volta in una elezione generale, è in vigore la Ficha Limpia, la legge che impedisce ai condannati in via definitiva di candidarsi. In base alla legge, operativa dal febbraio del 2012, sono stati cancellati dalle liste elettorali 239 candidati, secondo quanto ha reso noto il tribunale elettorale.
Il 4 ottobre la polizia brasiliana ha inoltre arrestato il figlio del deputato federale Wellington Roberto, candidato alla rielezione, per voto di scambio.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso