Teresa Bene 140930130154
LEVATA DI SCUDI 7 Ottobre Ott 2014 1639 07 ottobre 2014

Csm, Bene chiede la sospensione delle elezioni

La professoressa non cede. Vuole un «parere documentato sulla vicenda».

  • ...

Teresa Bene.

Teresa Bene, la laica indicata dal Parlamento per il Csm ma dichiarata ineleggibile, con un atto ha chiesto di «sospendere la convocazione della seduta comune di Camera e Senato per eleggere un nuovo membro laico del Csm, e intanto di farsi dare dagli uffici competenti un documentato parere sulla vicenda».
«ATTO DI SIGNIFICAZIONE». L'istanza presentata da Bene, con l'assistenza dei suoi legali, si chiama tecnicamente «atto di significazione». In esso si ricostruisce la vicenda e su questa base si chiede alle Camere, prima di procedere alla nuova elezione di un membro laico del Csm, di farsi dare dai propri uffici competenti un «documentato parere» sulla decisione di Palazzo dei marescialli. L'obiettivo, spiega la stessa Bene, «è di evitare un vulnus alle prerogative del Parlamento».
BOTTA E RISPOSTA. Inoltre, Bene ha scritto una lettera di 19 pagine alla presidente della Camera, Laura Boldrini, per chiedere che non venga votato un altro candidato. Immediata la risposta, di Boldrini, la quale ha detto che «il Parlamento deve procedere all' elezione del componente laico del Csm e non sta certo alle Camere decidere sull'idoneità dei titoli dei candidati».
DE PETRIS: «DECISIONE DI MAGGIORANZA». Il Parlamento in seduta comune ha deciso di riunirsi martedì 14 ottobre alle 11 per eleggere il componente togato che dovrebbe prendere il posto di Teresa Bene.
La decisione, spiega la presidente dei senatori di Sel, Loredana De Petris, «è stata presa a maggioranza perché le opposizioni erano contrarie. Volevamo che si votasse ad oltranza fino al raggiungimento di un'intesa».
«Molto probabilmente», ha ironizzato il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, «stanno facendo passare il tempo affinché anche Teresa Bene maturi i titoli...».
«È molto probabile», ha detto invece De Petris, «che martedì si voti anche per la Consulta nel caso si arrivasse anche stavolta ad una fumata nera».

Correlati

Potresti esserti perso