Magistris 140927164444
IN TRIBUNALE 8 Ottobre Ott 2014 1343 08 ottobre 2014

De Magistris, «violazione consapevole»

Depositate le motivazioni della condanna a un anno e tre mesi per abuso d'ufficio.

  • ...

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

Secondo il tribunale di Roma, Luigi De Magistris ha compiuto «una violazione comune e consapevole delle disposizioni di legge». Lo hanno scritto i giudici della Capitale nelle motivazioni alla sentenza di condanna del sindaco di Napoli e del consulente tecnico Gioacchino Genchi a un anno e tre mesi di reclusione.
Il reato è abuso d'ufficio sull'acquisizione di utenze telefoniche di alcuni parlamentari.
TELEFONATE DEI PARLAMENTARI. «L'obiettivo degli imputati non era quello investigativo, ma disattendendo le norme, era quello di conoscere il traffico dei parlamentari tramite l'acquisizione di tabulati: attività illecita perché dolosamente inosservante della legge Boato», si legge ancora nelle motivazioni.
DE MAGISTRIS NON CI STA. Dura la reazione di De Magistris: «Si tratta di una sentenza ingiusta, intrisa di violazioni di legge a iniziare dalla competenza», ha commentato.

Correlati

Potresti esserti perso