Beppe Grillo 140924131253
CONSENSI 10 Ottobre Ott 2014 1620 10 ottobre 2014

Sondaggi Ixè: Renzi sale al 50% ma il Pd è in lieve calo

Forza Italia perde lo 0,3%. Sale il M5s (+0.5%) ma per il 57% degli elettori il partito conta meno.

  • ...

Beppe Grillo

Il passaggio del Jobs act al Senato ha reso Matteo Renzi politicamente più forte agli occhi degli elettori.
Così il presidente del Consiglio ha guadagnato un punto nella fiducia degli italiani mentre il Partito democratico (Pd) ha subito un lieve calo dei consensi. Questo è quanto rilevato dall'ultimo sondaggio dell'Istituto Ixè per il programma di RaiTre Agorà.
RENZI SALE AL 50% DEI CONSENSI. I consensi del premier sono aumentati, passando dal 49 al 50%.
Il sì al Jobs act ha reso Renzi più forte per la maggioranza degli intervistati, ma si tratta di un risultato che divide le opinioni degli elettori: se infatti per il 51% degli italiani il premier ha incassato una grande vittoria, il 49% pensa che l'ex sindaco di Firenze sia più debole perché ha lacerato il Pd e non ha ascoltato i sindacati.
INVARIATA LA FIDUCIA NEGLI ALTRI LEADER POLITICI. Per quanto riguarda la fiducia negli altri leader politici rimane invariato il dato su: Giorgio Napolitano (39%), il leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo (21%), il segretario della Lega Nord Matteo Salvini (20%), Silvio Berlusconi capo di Forza Italia (16%) e il leader del Nuovo centrodestra Angelino Alfano (13%).
La rilevazione si è occupata inoltre del Movimento 5 Stelle (M5s), pronto a dare il via alla kermesse al Circo Massimo.
Secondo il 57% degli elettori del M5s intervistati, rispetto a quando è entrato in Parlamento, il Movimento incide meno in politica.
Un'opinione condivisa dal 69% dell'intero campione. Inoltre, il 79% degli elettori di Grillo dice che non andrà al Circo Massimo.

Intenzioni di voto per i partiti (tra parentesi il risultato del 3 ottobre):

PARTITO DEMOCRATICO 39,9% (-0,3)
SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTÀ 2,6% (+0,1)
SCELTA CIVICA 0,9% (-0,1)

FORZA ITALIA 15,4% (-0,3)
NUOVO CENTRODESTRA 2,4% (+0,2)
UNIONE DI CENTRO 1,9% (+0,5)
FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE 3,1% (-0,1)
LEGA NORD 8,0% ( - )

MOVIMENTO 5 STELLE 21,3% (+0.5)
RIFONDAZIONE COMUNISTA 1,4% (+0,1)

Il sondaggio è stato realizzato da Ixè per Agorà-RAI 3 nei giorni 08/10/2014 - 09/10/2014 tramite sondaggio CATI-CAMI su un campione casuale probabilistico stratificato di 1.000 soggetti maggiorenni (su 6.018 contatti complessivi), di età superiore ai 18 anni. Tutti i parametri sono uniformati ai più recenti dati forniti dall'ISTAT. I dati sono stati ponderati al fine di garantire la rappresentatività rispetto ai parametri di sesso, età e macro area di residenza Margine d'errore massimo: +/- 3,1 %

Correlati

Potresti esserti perso