Marine 140525202440
ROTTURA 21 Ottobre Ott 2014 1619 21 ottobre 2014

M5s, Le Pen rifiuta il Knp: «Non abbiamo gli stessi valori»

La leader del Front national non vuole allearsi con i polacchi di estrema destra.

  • ...

Marine Le Pen.

La leader del Front national francese, Marine Le Pen, ha escluso ogni ipotesi di alleanza con gli eurodeputati di estrema destra del Knp.
Il secco rifiuto è arrivato dopo che il 20 ottobre l'eurodeputato polacco Robert Iwaszkiewicz ha annunciato l'adesione al gruppo euroscettico Efdd con il partito per l'indipendenza del Regno Unito (Ukip) e il Movimento 5 stelle (M5S).
«LI ABBIAMO GIÀ RIFIUTATI». «La questione del Knp è stata già regolata a giugno. Li abbiamo rifiutati perché non abbiamo gli stessi valori», ha detto Le Pen a margine della plenaria a Strasburgo, facendo riferimento alla fase delle trattative per comporre i gruppi parlamentari.
La numero uno del Front national, già prima delle elezioni, aveva annunciato l'alleanza anti-euro ed anti-immigrazione con la Lega Nord di Matteo Salvini, il Pvv dell'olandese Geert Wilders, lo Fpo dell'austriaco Heinz-Christian Strach e il Vlaams Belang del belga Tom Van Grieken.
NEGOZIATI TRA EUROSCETTICI. Nella fase di negoziati per la costituzione dei gruppi la francese non riuscì a raggiungere la soglia minima richiesta di sette diverse nazionalità rappresentate.
L'obiettivo che fu invece centrato dal leader dell'Ukip, Nigel Farage, che costruì il gruppo Efdd, basato sul patto con il M5s, grazie agli ingaggi dei democratici svedesi, della dissidente del Front national Joelle Bergeron Guerpillon e della ecologista lettone Iveta Grigule, che si è dimessa il 16 ottobre provocando lo scioglimento del gruppo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso