Floris 140703191202
TIVÙ 22 Ottobre Ott 2014 1402 22 ottobre 2014

La7, Floris trasloca nel weekend: sfiderà Fazio

 DiciannovEquaranta va in soffitta. Gruber di nuovo a Otto e mezzo. E il conduttore prepara un nuovo programma in contemporanea a Che tempo che fa. Share: diMartedì avvicina Giannini.

  • ...

Giovanni Floris.

La7 mette in soffitta DiciannovEquaranta e il suo conduttore Giovanni Floris trasloca nei weekend.
Il giornalista romano (che con il suo diMartedì ha avvicinato Ballarò di Giannini nella sfida degli ascolti) è pronto a lanciare, dal primo novembre, un nuovo programma in onda in diretta il sabato e la domenica dalle 20.30 alle 21.15 e, con esso, la sfida a Fabio Fazio e al suo Che tempo che fa su RaiTre.
IL FORMAT: INTERVISTE E APPROFONDIMENTO. Il nome ancora non c'è (il patron Urbano Cairo ha solo dato qualche indizio, spiegando che «per esperienza abbiamo capito che è meglio non ancorarsi a orari date precise»), mentre trapela qualche informazione in più sul format, che dovrebbe ruotare intorno a interviste a personaggi chiave del mondo politico ed economico, utili ad approfondire i temi caldi della settimana.
DICIANNOVEQUARANTA SOTTO IL 4%. A DiciannovEquaranta, azzoppato da dati Auditel sotto le attese (meno del 4%), dovrebbe - per il momento - subentrare un telefilm che faccia da traino al TgLa7 di Enrico Mentana, mentre si appresta a risalire in sella al suo Otto e mezzo (dopo il traghettamento targato proprio Floris) Lilli Gruber, di ritorno da circa un mese di assenza per motivi di salute. La data è già fissata, il 27 ottobre: in studio subito un ospite d'eccezione, il presidente del Consiglio Matteo Renzi.
CAIRO: «CREDIAMO IN FLORIS, È MOLTO BRAVO». Cairo, annunciando le novità di programmazione, ha confermato «piena fiducia a Floris: è molto bravo, ha sostituito bene Gruber a Otto e mezzo. A DiciannovEquaranta è mancata l'abitudine all'ascolto, servivano mesi per crearla. Crediamo in lui, di sabato e domenica farà un buon traino ai programmi di prime time».

Correlati

Potresti esserti perso