Angela Merkel 131127070446
BATTAGLIA LEGALE 23 Ottobre Ott 2014 1830 23 ottobre 2014

Stragi naziste, Germania valuta ricorso

Steinmeier difende l'immunità degli Stati: «Noi conformi all'approccio dell'Aja».

  • ...

La cancelliera della Germania, Angela Merkel.

Berlino non ci sta. Dopo la sentenza della Corte costituzionale italiana, che ha dichiarato legittime le richieste di risarcimento dei familiari delle vittime delle stragi naziste, il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier, ha replicato: «Il governo sta analizzando la sentenza. E in conseguenza di ciò saranno da decidere eventuali necessari passi, per far valere la concezione giuridica del governo tedesco, confermata appieno dalla Corte internazionale dell'Aja nel febbraio 2012».
CONSULTA PRO DIRITTI UMANI. La questione sollevata di fronte alla Corte costituzionale e relativa all'immunità della Germania e alle vittime italiane dei lager, vede al centro da una parte l'immunità dalla giurisdizione degli Stati nei casi di azioni risarcitorie per i crimini nazisti e, dall'altra, i diritti inviolabili dei cittadini: valori e principi entrambi tutelati costituzionalmente, ma che nel concreto hanno incontrato sul proprio cammino le pronunce della Corte dell'Aja, che ha privilegiato la tutela dell'immunità degli Stati.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso