Pier Carlo Padoan 141024144445
PRECISAZIONE 24 Ottobre Ott 2014 1438 24 ottobre 2014

Legge di Stabilità, Padoan: «Risposta alla Ue in tempi rapidi»

Il ministro: «La pubblicazione ha fatto arrabbiare Bruxelles? Era necessaria per la trasparenza».

  • ...

Pier Carlo Padoan.

La risposta formale dell'Italia alla lettera inviata dalla Commissione europea è attesa «in tempi rapidi, se non oggi domani». A sottolinearlo è stato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, che ha tenuto ha ribadire come i rapporti con Bruxelles restino «cordiali e costruttivi», malgrado il vivace battibecco del giorno prima tra Matteo Renzi e José Manuel Barroso.
«STUPITO DALLO STUPORE». Sulla pubblicazione della missiva, che pare non essere andata giù all'Europa, Padoan ha voluto minimizzare. «Io mi stupisco per lo stupore», ha detto, «abbiamo fatto un atto di trasparenza» per «evitare sul nascere le più fantasiose speculazioni».
«TRASPARENZA PRIMA DI TUTTO». La lettera Ue, ha aggiunto, è stata pubblicata «per stroncare la fantasie. Perchè la fantasia è a volte eccessiva». Anche a costo di creare un incidente con la Commissione, visto che sul documento era chiaramente indicato che era 'strettamente confidenziale'? «Capisco che gli incidenti sono più divertenti delle cose che vanno bene, ma insomma.... La trasparenza è assolutamente la ragione principale».
«NON STRAVOLGERE LA MANOVRA». Il ministro ha poi auspicato il mancato stravolgimento della manovra, giustificandolo in questi termini: «Mi auguro che il dibattito parlamentare sulla legge di Stabilità possa apportare miglioramenti, ma soprattutto sia mantenuta la sostanza compatta sia dal punto di vista dei saldi sia della logica della composizione».

Correlati

Potresti esserti perso