Silvio Berlusconi Forza 140606215921
POLITICA 3 Novembre Nov 2014 0830 03 novembre 2014

Legge Severino, Berlusconi: «Ora spero che prevalga la giustizia»

Il leader di Fi attacca dopo il rinvio del Tar alla Consulta. Tesauro: «Meglio se interviene parlamento».

 

  • ...

Silvio Berlusconi.

Dopo l'assoluzione a Milano nel processo Ruby e la decisione del Tar di Napoli di rinviare alla Corte Costituzionale la legge Severino, che ne ha causato l'espulsione dal Senato Silvio Berlusconi si è detto fiducioso in una intervista al Tg5 sulla sua situazione giudiziaria. Questi sviluppi «fanno sperare che dopo tanti mesi oscuri la giustizia possa prevalere sulla convenienza politica», ha detto il leader di Forza Italia.
TESAURO: «MEGLIO SE INTERVIENE IL PARLAMENTO». E sulla spinosa questione ha detto la sua anche il presidente della Consulta Giuseppe Tesauro, intervenuto a margine della cerimonia d'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
«Tra il parlamento e il giudice io preferisco sempre il parlamento. Quindi, se il parlamento volesse intervenire, non so in che termini, certo sarebbe meglio, più sano», ha detto il giudice.
«INIZIATIVA CONTRO LA TASSA SULLA CASA». Ma per Berlusconi il nodo della legge Severino non è l'unico tema in cima alla sua agenda politica.
Il Cav ha infatti annunciato un'iniziativa di Forza Italia contro le tasse: «In questi giorni», ha detto, «stiamo rilanciando la nostra azione di opposizione contro una politica economica che sta penalizzando la classe media e le nostre imprese». «Giovedì (6 novembre, ndr)», ha aggiunto, «incontrerò tutti i gruppi parlamentari e tutti i coordinatori provinciali del partito per lanciare una grande mobilitazione anche al fine di cancellare le tasse sulla casa. Durante il nostro ultimo governo le avevamo ridotte molto, le famiglie nel complesso pagavano 11 miliardi di euro, oggi si sono triplicate e le famiglie pagano più di trenta miliardi».
Il governo ha introdotto «una vera e propria patrimoniale», ha poi proseguito. Perciò Forza Italia sta «rilanciando la nostra azione di opposizione contro una politica economica che sta penalizzando la classe media e le imprese».

Correlati

Potresti esserti perso