Francesco Boccia 141104202014
MANOVRA 4 Novembre Nov 2014 2018 04 novembre 2014

Legge di Stabilità, Francesco Boccia: «Quattro miliardi sottratti al Sud»

Coperture, il presidente della commissione Bilancio attacca su Facebook: «Delrio cosa dici?».

  • ...

Il presidente della commissione Bilancio della Camera, Francesco Boccia, ha attaccato il sottosegratrio alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio sui fondi europei: «Solo a lui non è chiaro quanti e quali fondi sono stati sottratti al Sud: quattro miliardi dalle risorse per lo sviluppo. Ma Delrio insiste dicendo il contrario. Un governo non nasconde la verità, la affronta», ha detto Boccia.

La foto postata sul profilo Facebook da Francesco Boccia con le schede di lettura della manovra.


«POLITICHE CHIARE PER IL SUD». «Per il Sud», secondo Boccia, «servono politiche chiare e decise a favore di imprese e lavoro. Un impegno straordinario sugli investimenti pubblici, liquidità alle imprese che pagano il denaro molto più che nel resto del Paese, sostegno specifico all'occupazione giovanile e femminile». Temi su cui il governo sarebbe però poco impegnato. Boccia ha anche postato sul suo profilo Facebook le schede di lettura della manovra, in cui si legge «quanti e quali fondi Ue sono sottratti al Mezzogiorno» per coprire gli «sgravi contributivi per le assunzioni a tempo indeterminato»: 3,5 miliardi a cui sommare, per chiudere l’accordo europeo con Katainen, altri 500 milioni. «Qui cosa c’è scritto?», si è chiesto polemicamente Boccia, conludendo il suo post.

Correlati

Potresti esserti perso