Barack Obama 140919210902
PREOCCUPAZIONE 5 Novembre Nov 2014 0006 05 novembre 2014

Midterm Usa 2014, Obama: «Scenario peggiore dai tempi di Eisenhower»

Barack ammette i timori democratici. Exit poll Kentucky: Gop al 66%.

  • ...

Il presidente americano Barack Obama.

Per i democratici siamo di fronte al peggior scenario possibile dai tempi di Dwight Eisenhower: così il presidente americano, Barack Obama, in un intervento radiofonico, ha commentato l'attesa per i risultati delle elezioni di midterm. «Ci sono molti Stati in bilico che tendono verso i repubblicani», ha ammesso il presidente.
APPELLO AL VOTO. Quindi, Obama ha denunciato il fatto che molti cittadini del Connecticut in mattinata non hanno potuto votare perché ai seggi non erano arrivate le liste elettorali. Il presidente ha quindi lanciato un appello a chi non ha potuto esercitare il suo diritto, affinché torni alle urne prima della chiusura. «Dobbiamo assicurare che questa gente abbia la possibilità di votare e voglio incoraggiare tutti quelli che ascoltano a non farsi scoraggiare da quello che è ovviamente un inconveniente». Il governatore democratico del Connecticut, Dan Malloy, in giornata aveva dovuto chiedere di estendere l'orario di chiusura dei seggi dopo che erano stati segnalati problemi nei seggi della capitale Hartford.
EXIT POLL: KENTUCKY AI REPUBBLICANI. Secondo gli exit poll, intanto, i repubblicani avrebbero conquistato il seggio senatoriale in Kentucky, uno degli Stati chiave per le elezioni di midterm. Il leader del Gop al Senato, Mitch McConnell, sarebbe al 66% contro il 32% di Alison Lundergan Grimes.

Correlati

Potresti esserti perso