Loretta Lynch 141108093405
ESTERI 8 Novembre Nov 2014 0800 08 novembre 2014

Usa, afroamericana nuovo ministro della Giustizia

Loretta Lynch al posto di Holder. Blinken come vicesegretario di Stato. La decisione al Senato.

  • ...

Loretta Lynch.

Loretta Lynch è pronta per occupare la poltrona del ministero della Giustizia, lasciata libera da Eric Holder.
Il presidente Barack Obama ha annunciato ufficialmente la nomina. Obama ha reso omaggio al ministro uscente e ha detto che Lynch, da procuratore federale a Brooklyn, ha «dimostrato la sua leadership» e ha guidato «con successo» casi di terrorismo, corruzione e crimine organizzato. Se il Senato dovesse confermare la nomina, il procuratore federale di Brooklyn sarebbe la prima donna afroamericana a ricoprire l'incarico.
PAROLA AL SENATO. All'indomani della sconfitta nelle elezioni di medio termine e la perdita della maggioranza proprio al Senato, passato nelle mani dei repubblicani, Barack Obama può saggiare subito il rapporto con l'opposizione padrona del Congresso.
«Loretta Lynch è un procuratore forte e indipendente che per due volte ha guidato uno dei più importanti uffici da procuratore degli Usa», si legge in una nota della Casa Bianca.
BLINKER VICESEGRETARIO. L'inquilino della Casa Bianca ha anche deciso di nominare vicesegretario di Stato Antony Blinken, 52 anni, attuale viceconsigliere per la sicurezza nazionale e tra i maggiori architetti della strategia americana contro lo Stato Islamico in Iraq e Siria e tra i protagonisti dei negoziati con Teheran sul controverso programma nucleare iraniano.

Correlati

Potresti esserti perso