Gaza Guerra 140819160051
CONFLITTO 12 Novembre Nov 2014 2108 12 novembre 2014

Gaza, Commissione Onu: Israele si ritira

Non parteciperà al comitato d'inchiesta sulle violazioni delle leggi sul diritto umanitario internazionale.

  • ...

Beit Hanun: palestinesi alla finestra di un edificio colpito dai raid israeliani.

Israele non parteciperà alla commissione d'inchiesta dell'Onu sulle violazioni delle leggi sul diritto umanitario internazionale commesse durante la guerra a Gaza nell'estate 2014. Lo ha annunciato il portavoce del ministero degli Esteri israeliano.
«Dal momento che la Commissione Schabas (dal nome del suo presidente, William Schabas, ndr) non è una commissione d'inchiesta bensì una commissione che fornisce conclusioni in anticipo, Israele non coopererà con la commissione del consiglio dei diritti dell'uomo dell'Onu sull'ultimo conflitto con Hamas», si legge nel comunicato del portavoce del ministero degli Esteri israeliano Emmanuel Nahshon.
«OSTILITÀ OSSESSIVA VERSO ISRAELE». Nahshon ha parlato di una decisione presa a causa «dell'ostilità ossessiva dimostrata da questa Commissione nei confronti di Israele e delle dichiarazioni del suo presidente contro israele ed i suoi leader». Il giudice canadese William Schabas si è attirato le ira di Israele quando in agosto, appena nominato a capo della Commissione disse pubblicamente: «la mia ambizione è portare Netanyahu davanti alla Corte penale Internazionale». Israele aveva già boicottato la commissione d'inchiesta istituita dalle Nazioni Unite nel 2009 dopo l'operazione 'Piombo fuso'. Il rapporto arrivava alla conclusione che Israele ed i gruppi palestinesi armati a gaza erano colpevoli di «crimini di guerra» e di «crimini contro l'umanità».

Correlati

Potresti esserti perso