Angela Merkel 141016113326
POLITICA 17 Novembre Nov 2014 1500 17 novembre 2014

Merkel: «Crisi ucraina rischia di estendersi in Moldavia e Balcani»

Per la cancelliera rischi di un estensione del conflitto: «Non si può cirscoscrivere guerra moderna»

  • ...

Angela Merkel.

Preoccupazione che il conflitto a Kiev si estenda a molti altri Paesi.
È questo lo stato d'animo per la cancelliera tedesca Angela Merkel che ha spiegato a Sidney come «qui non si tratta solo dell'Ucraina. Si tratta della Moldavia, della Georgia e, se si va avanti così, ci si può chiedere se ci si debba interrogare anche sulla Serbia e sugli stati dei Balcani dell'Ovest».
«IMPOSSIBILE CIRCOSCRIVERE GUERRA». «L'idea che una guerra moderna possa essere circoscritta è un errore fatale. Da una crisi regionale nei Balcani il conflitto divamperebbe in poche settimane», ha detto il leader tedesco.
La cancelliera ha ricordato i due confliti mondiali: «Come si potè arrivare a tanto, 100 anni fa, fra i popoli e le nazioni? Mancò la volontà di risolvere pacificamente le divergenze, anche per l'assunto arrogante della propria superiorità militare».

Correlati

Potresti esserti perso