Boldrini 141116184958
TENSIONI 17 Novembre Nov 2014 1624 17 novembre 2014

Tor Sapienza, i residenti: «M5s non venga»

«Come gli altri fa parte di uno Stato che non ci rappresenta». Boldrini: «La violenza non risolve».

  • ...

La presidente della Camera, Laura Boldrini.

I grillini non sono graditi a Tor Sapienza.
Dopo l'annuncio del M5s secondo il quale «oggi alle 16.30 in via Giorgio Morandi andranno Marcello di Vito e la parlamentare Paola taverna insieme a due consiglieri del quinto municipio e incontreranno i comitati dei cittadini di Tor sapienza», i cittadini si sono opposti.
«Abbiamo chiesto alla politica, e in questo caso al Movimento 5 stelle, di non essere presenti qui a Viale Giorgio Morandi perché noi vogliamo essere protagonisti della nostra via senza alcuna etichetta politica. Il Movimento 5 stelle, come altri, fa parte di uno Stato che non ci rappresenta», ha affermato Sandra Zammataro, portavoce dei residenti di via Giorgio Morandi dove nel pomeriggio è attesa una delegazione del M5s.
BOLDRINI: «ACCOGLIENZA E CONVIVENZA». La presidente della Camera Laura Boldrini, facendo riferimento alle tensioni a Tor Sapienza degli ultimi giorni, in una lectio magistralis all'Università Tor Vergata, un'altra periferia romana, ha dichiarato: «Non è con le contrapposizioni e tanto meno con la violenza che si risolvono i problemi. Non esistono zone precluse ai principi della Costituzione, ai valori dell'accoglienza e della convivenza». Boldrini ha aggiunto che «ogni quartiere deve essere un luogo vivibile, un luogo pulito, uno spazio di socialità un luogo aggregativo ed inclusivo per tutti. Non esistono zone precluse ai principi della nostra Costituzione, ai valori dell'accoglienza e della convivenza civile».

Correlati

Potresti esserti perso