Zuliani 141119152258
INTERVISTA 19 Novembre Nov 2014 1430 19 novembre 2014

Cristiano Zuliani: «Termovalorizzare i rom? La gente è stufa»

Su Facebook il messaggio choc, poi rimosso. Zuliani, sindaco leghista di Concamarise, a Lettera43.it: «Ho dato voce al pensiero popolare. Boldrini? Pensi agli omicidi di Stato». Audio.

  • ...

L'ha scritta in dialetto, ma quella frase era di facile comprensione anche per chi dimestichezza con il veneto non ne ha: «I rom vanno termovalorizzati».
Quattro parole choc, buttate lì su un profilo Facebook che non porta il suo nome e cognome (la pagina è intestata a Citiano de Concamarise, ndr) e cancellate quando ormai la frittata era fatta.
Protagonista dell'episodio Cristiano Zuliani, sindaco leghista di Concamarise, comune di 1.000 anime in provincia di Verona.
BOLDRINI AVEVA DETTO: «VALORIZZIAMO I ROM». Il suo messaggio voleva «essere una risposta a Laura Boldrini» spiega a Lettera43.it (ascolta l'audio). La presidente della Camera aveva chiesto ai partiti di destra di «valorizzare» cultura e tradizioni rom, così il sindaco ha imboccato la strada della provocazione, attirando immediatamente la reazione sdegnata della Rete: «Un idiota nel posto sbagliato senza merito», «Al peggio non c'è mai fine», «Con persone così, dove può andare questa sgangherata Italia?», e via commentando.
ZULIANI: «HO DATO VOCE AL PENSIERO POPOLARE». Interpellato a Lettera43.it, Zuliani cerca di smorzare i toni. «È stata una battuta ironica», sottolinea, «fatta su un profilo ironico».
Salvo poi specificare: «Io ho solo riportato quella che è la sensazione popolare, la gente non ne può più».

Cristiano Zuliani, sindaco leghista di Concamarise.

DOMANDA. Sindaco, anche se sotto pseudonimo, non crede che dichiarazioni del genere andrebbero evitate?
RISPOSTA. Forse ho un tantino esagerato, ma mi sono solo fatto portavoce del pensiero della gente.
D. E quale sarebbe questo pensiero? Parliamo di immigrazione, giusto?
R. Certo, la popolazione ormai è stufa. È chiaro che bisogna agire a livello internazionale, ma non è che facendo arrivare tutti questi profughi risolviamo la situazione. La aggraviamo ancora di più. Non possiamo farci carico di loro. Dobbiamo aiutarli a casa loro.
D. Questa è anche la linea del segretario Matteo Salvini, che l'ha ripetuta più volte.
R. Sì, lo conosco il segretario. Sono stato anche alla manifestazione di Milano 'Stop invasione' in qualità di sindaco. Condivido in pieno quel che dice.
D. E quello che dice Laura Boldrini, invece, non lo condivide?
R. Boldrini si preoccupa dei rom e dei profughi quando abbiamo degli italiani che si tolgono la vita. Si parla troppo poco degli omicidi di Stato.
D. Questo però è un problema differente...
R. No, in Italia ci sono persone che sono subissate dalle tasse, con aziende che magari hanno anche 50 anni di storia, e non ce la fanno più. Ci sono imprenditori che devono lasciare a casa i dipendenti e a causa di questa situazione si tolgono la vita. Questa è colpa dello Stato. E lo Stato cosa fa? Va a pensare ai rom e ai profughi.
D. E loro che colpa hanno per meritare di essere «termovalorizzati»?
R. Vanno nelle comunità, nei paesi, lasciano dietro un disastro. Mi creda, non se ne può più, molti lo pensano. Io ho solo riportato quella che è la sensazione popolare.

Tweet riguardo cristiano zuliani

Correlati

Potresti esserti perso