Renzi Sisi Egitto 141124211617
INCONTRO 24 Novembre Nov 2014 2100 24 novembre 2014

Renzi: «Con Egitto per la lotta al terrorismo»

Vertice a Roma col presidente al Sisi: «Partner strategico per l'Ue contro l'escalation di violenza».

  • ...

Matteo Renzi durante l'incontro con il presidente egiziano Abdel Fattah Al-Sisi a Villa Madama, Roma.

A villa Madama a Roma, dove ha ricevuto il premier egiziano Abdel Fattah al Sisi, Matteo Renzi ha espresso la solidarietà all'Egitto per gli attacchi terroristici delle ultime settimane e promesso: «L'Italia è al fianco del governo egiziano e farà di tutto» perché la stabilità dell'area, «che non può che passare dalla lotta senza quartiere al terrorismo, sia affermata senza cedimento e debolezza».
«EGITTO PARTNER PER L'UE CONTRO L'ESCALATION». «Parlo da presidente di turno delle istituzioni europee: sono assolutamente convinto che, se è vero che il Mediterraneo non è la frontiera ma il cuore dell'Europa, non possiamo che vedere nell'Egitto il partner strategico per affrontare insieme le questioni di quell'area», ha detto Renzi in conferenza stampa congiunta con al Sisi.
Occorre, ha ribadito Renzi, affermare «con determinazione» la «centralità nel rapporto tra Europa ed Egitto» per «bloccare l'escalation» nell'area: «L'Ue tutta deve lavorare con maggiore efficacia nel rapporto con l'Egitto».
NEL 2015 MISSIONE AD HOC CON IMPRENDITORI AL CAIRO». Il premier italiano ha poi annunciato che nel febbraio 2015 l'Italia ha in programma di condurre una missione ad hoc al Cairo con un «nutrita delegazione di nostri imprenditori» guidata dal vice ministro dell'Economia Calenda.
Renzi anche riferito che Italia e Egitto hanno deciso di ripristinare i vertici annuali dei due governi «con l'obiettivo di fare meglio di prima».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso