Berlusconi Fitto 140530075928
TENSIONI 25 Novembre Nov 2014 1544 25 novembre 2014

Forza Italia, tra il Cav e Fitto nuovo scontro

Ufficio di presidenza aggiornato dopo la richiesta dei dissidenti. L'ex premier chiede di porre fine alle liti.

  • ...

Silvio Berlusconi e Raffaele Fitto.

Ancora acque agitate in casa Forza Italia. Stavolta, a scatenare i malumori azzurri è stato l'ufficio di presidenza, originariamente previsto per il pomeriggio del 25 novembre, e successivamente aggiornato al giorno successivo dopo richiesta inoltrata da Raffaele Fitto.
A STRASBUGO DAL PAPA. Quest'ultimo, infatti, si trovava «a Strasburgo assieme ai colleghi eurodeputati, nel giorno in cui è anche prevista la visita del papa». Inizialmente, pareva che Silvio Berlusconi avesse ignorato la richiesta dei 'dissidenti', salvo poi concedere il rinvio in un secondo momento.
Berlusconi ha trascorso la mattinata nella sua residenza romana a preparare il discorso da tenere sulla débâcle alle Regionali: l'ex premier non avrebbe, tuttavia, gradito le palrole di Fitto, che ha definito il risultato «drammatico», reclamando un «azzeramento di tutte le nomine, per dare il via a una fase di vero rinnovamento».
APPELLO ALL'UNITÀ. Il leader di Forza Italia, avrebbe in ogni caso provato a gettare acqua sul fuoco, invitando a porre fine alle liti. Se ci sono delle divergenze dobbiamo risolverle al nostro interno e non con affermazioni esterne, sarebbe stato il senso dell'appello. L'ex capo del governo ha citato un sondaggio che metterebbe proprio in evidenza come le liti dentro Forza Italia abbiano inciso negativamente sul risultato elettorale.

Correlati

Potresti esserti perso