Palazzo Chigi 130412122109
PROVVEDIMENTI 2 Dicembre Dic 2014 0005 02 dicembre 2014

Cdm, ok a non punibilità per i reati lievi

Via libera anche all'Agenda per la semplificazione della Pa: Santi Consolo a capo del Dap.

  • ...

Palazzo Chigi, Roma, sede della presidenza del Consiglio dei ministri.

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto che disciplina la non punibilità delle condotte di lieve entità. Approvata anche la delega per rivedere il regime dell’estradizione e delle rogatorie chieste dall’estero.
GIUSTIZIA CIVILE RINVIATA. Rinviato, invece, il ddl sulla giustizia civile.
Sono due, quindi, i provvedimenti approvati dal Cdm svoltosi nella tarda serata dell'1 dicembre a Palazzo Chigi. In ballo resta ancora la prescrizione, su cui il ministro della Giustizia Andrea Orlando è al lavoro per trovare una mediazione con il Nuovo centrodestra.
CONSOLO A CAPO DEL DAP. Nominato, su proposta del ministro della Giustizia, Santi Consolo come nuovo capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap).
Ok anche all'Agenda per la semplificazione della Pubblica amministrazione 2015-2017: un pacchetto di 38 azioni per semplificare il rapporto cittadini-burocrazia. Il piano interviene su cinque filoni: cittadinanza digitale; welfare; fisco; edilizia e impresa.
STATO DI EMERGENZA PER L'EBOLA. Dichiarato, infine, lo stato di emergenza in conseguenza della grave crisi umanitaria in atto nell'Africa occidentale a causa della diffusione del virus Ebola; la delibera odierna del Consiglio è finalizzata a consentire la partecipazione della Croce rossa italiana alle attività umanitarie.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso