Antonio Boccuzzi 141203105250
VIOLENZA IN RETE 3 Dicembre Dic 2014 1050 03 dicembre 2014

Jobs act, ex Thyssenkrupp Boccuzzi insultato su Facebook dal M5s

È scampato al rogo in cui morirono 7 operai. Ora è alla Camera col Pd. E i grillini lo prendono di mira sul web.

  • ...

Il deputato del Pd, Antonio Boccuzzi.

Insulti e minacce di morte, su Facebook, per Antonio Boccuzzi.
Sul profilo del social network 'Noi voteremo il movimento nazionale a cinque stelle di Beppe Grillo', l'ex operaio Thyssenkrupp diventato parlamentare del Partito democratico dopo essere scampato al rogo in cui morirono sette suoi colleghi è stato preso di mira per aver votato a favore del Jobs act.
INSULTI SU FACEBOOK. «Alla faccia dei colleghi di lavoro morti!! Li hai uccisi ancora», è stato uno dei numerosi commenti al post in cui si dà conto del fatto che Boccuzzi ha votato per la riforma del Lavoro del governo di Matteo Renzi che prevede l'eliminazione dell'articolo 18.
«Speriamo che i suoi compagni morti gli appaiano in sonno come incubi», ha scritto un altro, mentre un altro ancora si è spinto addirittura a sostenere che «doveva morire lui al posto dei suoi colleghi».
SOLIDARIETÀ DAL PD. «Ecco il metodo squadrista e fascista di che quel che resta del Movimento 5 stelle», è stato il commento, sempre su Facebook, del senatore Pd Stefano Esposito. «Esprimo tutta la mia solidarietà e amicizia ad Antonio Boccuzzi. Chi ti augura la morte ti allunga la vita».

Correlati

Potresti esserti perso