Matteo Orfini 140929130121
MONITO 3 Dicembre Dic 2014 1729 03 dicembre 2014

Mafia Capitale, Orfini: «A Roma partito da rifondare»

Il presidente del Pd: «Occorre una seria riflessione sul sistema di selezione con primarie e preferenze».

  • ...

Matteo Orfini.

Duro intervento del presidente del Partito democratico Matteo Orfini sullo scandalo che ha travolto la città di Roma. «Una vicenda agghiacciante per il sistema criminale che emerge e le responsabilità della politica», ha detto. «Emerge a Roma un partito da rifondare e ricostruire su basi nuove». Orfini ha, quindi, invitato a una «riflessione di sistema» su primarie e preferenze che «rendono la selezione dei dirigenti più permeabile».
«CONTROLLO DIFFICILE». «Tantissimi militanti», ha spiegato il presidente Pd, «sono sconvolti e credo che la segreteria nazionale darà al più presto una risposta. C'è poi una questione di sistema sulla selezione della classe dirigente affidata sempre più all'esterno con le primarie e le preferenze, un meccanismo che rende più difficile il controllo da eventuali infiltrazioni».
Un tema, quello delle preferenze, ha concluso, che riguarda anche la riforma della legge elettorale, in discussione al Senato. Quanto all'ipotesi di azzeramento delle tessere, Orfini ha ribadito che «va data una risposta sulle classi dirigenti mentre l'azzeramento riguarda gli iscritti».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso