Salvini 141203122310
POLITICA & MEDIA 3 Dicembre Dic 2014 1220 03 dicembre 2014

Salvini, il Financial Times: «Esponente di una nuova generazione nella politica italiana»

Per il quotidiano il leader della Lega «suscita polemiche con le sue promesse di rovesciare status quo».

  • ...

Il leader della Lega Nord, Matteo Salvini.

Il Financial Times incorona il leader della Lega Nord Matteo Salvini come esponente di una «nuova generazione nella politica italiana».
Nell'edizione di mercoledì 3 dicembre, il quotidiano finanziario della City ha dedicato un lungo articolo nelle pagine internazionali al segretario del Carroccio, che nello stesso giorno s'è fatto fotografare seminudo su Oggi.
CONTRO LO STATUS QUO. «Un politico italiano dall'aspetto giovanile suscita polemiche con le sue promesse di rovesciare lo status quo», ha scritto il Ft riferendosi a Salvini, il quale - parlando proprio con il quotidiano britannico - non ha nascosto la sua «grande sorpresa» davanti al 20% circa ottenuto alle elezioni regionali dell'Emilia Romagna.
LA CRESCITA IN EUROPA. «È un bene che gli europei adesso abbiano una scelta in alternativa a Bruxelles», ha sottolineato il leader leghista riferendosi all'ascesa del Carroccio, ma anche al pieno di consensi registrato dal Front national in Francia.
«L'Europa di Bruxelles è morta», è il messaggio di Salvini pubblicato da Ft.
ASCESA AI DANNI DI RENZI. Il quotidiano della City ha poi evidenziato come l'ascesa del leghista coincida con un «raffreddamento dell'entusiasmo» per il premier Matteo Renzi. E in proposito sono stati citati i risultati di un sondaggio Ipsos che danno il livello di approvazione per il segretario del Partito democratico in calo dal 54% al 49%.
VOTI DA FI E M5S. Secondo Ft Salvini si presenta come un politico a contatto con la gente proprio in un momento in cui Renzi viene sempre più descritto dai media come «distante ed egocentrico».
Tuttavia, ha scritto il quotidiano finanziario, secondo analisti politici la Lega sta sottraendo voti al Movimento 5 stelle ed a Forza Italia piuttosto che al Pd del premier.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso