Berlusconi 141025145155
AZZERAMENTO 5 Dicembre Dic 2014 1359 05 dicembre 2014

Mafia Roma, Berlusconi: «Sciogliere il Comune e andare alle elezioni»

L'ex premier: «Ogni altra soluzione è inadeguata». Grasso e Alfano frenano.

  • ...

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

Sciogliere il Comune di Roma e andare subito al voto. Silvio Berlusconi non ha dubbi sulle misure da adottare per il Campidoglio dopo gli arresti dell'inchiesta Mafia Capitale che ha svelato l'intreccio tra la politica capitolina e il sodalizio criminale capeggiato dall'ex Nar Massimo Cerminati. Contrariamente al presidente del Senato Grasso e al leader del Ncd Angelino Alfano, che hanno invocato prudenza sulle decisioni politiche, il Cav ha detto di ritenere che «l'unica soluzione accettabile sia quella di uno scioglimento immediato del Consiglio Comunale procedendo conseguentemente all'immediata convocazione di nuove elezioni».
NO ALL'IPOTESI DI UN COMMISSARIO. «Tutte le altre soluzioni prospettate in queste ore, compresa quella della nomina di un commissario, non mi sembrano né adeguate né percorribili», ha spiegato il Cav. «Le forze politiche debbono in questo caso saper dare un segnale preciso non ricandidando tutti coloro che sono coinvolti, a qualsiasi livello, in questa vicenda».

Correlati

Potresti esserti perso