Giancarlo Padoan 141016101339
POLITICA 5 Dicembre Dic 2014 1105 05 dicembre 2014

Padoan: «Per crescita servono riforme, non scorciatoie»

Il ministro dell'Economia: «Nostro debito sostenibile, Ue cambi». Schaeuble: «Non vorrei essere in lui».

  • ...

Pier Carlo Padoan.

Pier Carlo Padoan ha tracciato la via per le riforme economiche dell'Italia.
Secondo il ministro dell'Economia «non ci sono scorciatoie per la crescita, né bacchette magiche, bisogna affrontare i problemi profondi alla radice della crescita insufficiente».
Padoan lo ha affermato indicando riforme, più integrazione nel mercato interno e investimenti come i tre pilastri per la crescita.
«UE NON VA BENE». Il ministro dell'Economia ha spiegato che «l'Europa non sta andando bene, rischiamo non vada bene neanche in futuro. Dobbiamo rimetterla in condizione di tornare a produrre crescita, benessere e occupazione».
Padoan ha parlato con l'omologo tedesco Wolfgang Schaeuble a un convegno di imprenditori e finanzieri tedeschi.
DEBITO SOSTENIBILE. Padoan ha rivelato che il debito italiano «è sostenibile».
Il ministro ha difeso le politiche governative di fronte a una platea di imprenditori e finanzieri tedeschi dove gli è stato chiesto «di quanto debito ha ancora bisogno l'Italia per tornare a crescere».
Pessimista l'omologo tedesco Schaeuble: «Non vorrei essere nei suoi panni», riferendosi alle riforme cui sta lavorando il governo italiano e dicendo di avere «molto rispetto» per quanto fatto finora dall'Italia, che «va nella giusta direzione».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso