Matteo Orfini 140929130121
PROVVEDIMENTI 6 Dicembre Dic 2014 1135 06 dicembre 2014

Pd, Orfini: «Autosospesi Ozzimo, Coratti e Patanè»

Mafia Capitale, il commissario del partito romano: «Spero dimostrino la loro estraneità».

  • ...

Matteo Orfini.

Il Partito democratico ha avviato le operazioni di 'pulizia' interne dopo lo scandalo Mafia Capitale.
Matteo Orfini, presidente del Pd e commissario nominato da Matteo Renzi per risolvere la situazione romana, ha annunciato su Twitter: «Ozzimo, Coratti e Patanè si sono autosospesi dal Pd. Li ringrazio e gli auguro di riuscire a dimostrare la propria estraneità a questa storia».

CICCHITTO: «SCIOGLIERE IL COMUNE». Sulla vicenda è intervenuto anche Fabrizio Cicchitto del Nuovo centrodestra: «La cosa più ragionevole da fare a questo punto è l'autoscioglimento del Comune per decisione dei partiti e dei gruppi consiliari così da andare davanti agli elettori dopo una storia così devastante per settori dell'amministrazione comunale in quanto tale, sia per alcune forze politiche di destra che di sinistra. Aggrapparsi a un sindaco come Marino fino a ieri addirittura irriso dai giornali e dal suo stesso partito sarebbe un grave errore che lascerebbe la situazione del Comune di Roma allo sbando».

Correlati

Potresti esserti perso