Movimento Stelle Grillo 141201062540
BOTTA E RISPOSTA 8 Dicembre Dic 2014 2127 08 dicembre 2014

Grillo a Renzi: «Mai lavorato in vita sua»

Il premier: «L'abbiamo rimandato in tournée». E il comico replica duramente.

  • ...

Il leader del M5s, Beppe Grillo.

Renzi chiama, Grillo risponde. Se il presidente del Consiglio, l'8 dicembre, si era preso il merito di aver costretto il leader del Movimento 5 stelle a tornare in tournée, l'ex comico genovese ha contrattaccato: «Solo chi non ha mai fatto nulla in vita sua può permettersi di sbeffeggiare chi lavora».
«LAVORO DA 40 ANNI». Poi ha ricordato la sua carriera: «Ho iniziato a lavorare 40 anni fa e da allora ho sempre vissuto del mio lavoro. Se il mio lavoro è buono guadagno, altrimenti no. Come me la maggior parte degli italiani, quelli che ancora hanno un'occupazione».
Grillo ha avvisato il premier: «Renzie sta ancora dormendo, non si è accorto che il suo Pd è passato dal 41% (grazie ai voti di chi?) al 41bis».
CITA IL CURRICULUM DI RENZI. E ha ripercorso le tappe della 'carriera' del premier: «1999, segretario provinciale del PPI; 2003, segretario provinciale della Margherita; 2004, presidente della Provincia di Firenze (una di quelle che ha fatto finta di abolire); 2009, sindaco di Firenze (vince contro Galli, l'ex portiere del Milan); 5 agosto 2011, condannato in primo grado dalla Corte dei Conti della Toscana per danno erariale; 2012, la Corte dei Conti apre un'indagine sulle spese di rappresentanza effettuate dalla Provincia durante il mandato di Renzi, che ammontano a circa 600 mila euro; 2013, segretario del Partito democratico». Poi ha concluso: «2014, presidente del Consiglio non eletto da nessuno».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso