Matteo Renzi 141212110718
EVENTO 12 Dicembre Dic 2014 1800 12 dicembre 2014

Renzi incontra il papa: dialogo su crisi e rilancio Paese

Primo faccia a faccia ufficiale previsto alle 11: sul tavolo ripresa e drammi internazionali.

  • ...

Matteo Renzi.

Non è la prima volta che si vedono.
Inoltre Bergoglio ha già ricevuto un capo del governo italiano: è già successo con Enrico Letta il 4 luglio 2013.
Ma l'udienza delle 11 del 13 dicembre a Palazzo Apostolico, in cui papa Francesco incontra il premier Matteo Renzi, rappresenta il primo faccia a faccia in veste ufficiale del pontefice argentino con l'attuale presidente del Consiglio.
FATTO INUSUALE. I due si sono visti anche il 25 novembre, durante la visita di Bergoglio all'Europarlamento a Strasburgo, dove l'inquilino di Palazzo Chigi era presente in qualità di presidente di turno del Consiglio Ue.
È comunque un fatto del tutto inusuale che la visita ufficiale del premier in Vaticano e al papa, avvenga dopo quella 'privata', del 4 aprile quando Renzi incontrò il pontefice a Santa Marta insieme alla moglie Agnese e ai tre figli Francesco, Emanuele ed Ester.
CRISMI VISITA UFFICIALE. Gli aspetti della 'familiarità' dovranno restare per forza ai margini nell'incontro del 13 dicembre, che avrà tutti i crismi della visita ufficiale e, in qualche modo, dopo quasi dieci mesi di governo del segretario del Partito democratico, colma una lacuna, stabilendo anche formalmente e in maniera visibile una pienezza dei rapporti dell'esecutivo italiano con la Santa Sede.
DIALOGO SU LAVORO E CRISI. E i contenuti del duplice dialogo non potranno non toccare temi molto cari al pontefice come quelli del diritto al lavoro, della crisi economica che mette in ginocchio imprese e nuclei familiari e della corruzione, come emerge anche dalle più recenti inchieste giudiziarie.
Infine un occhio di rugaurdo sulla lotta alla povertà e la promozione della pace in uno scenario di gravissimi drammi internazionali.

Correlati

Potresti esserti perso