Grillo 141128165845
POLEMICA 20 Dicembre Dic 2014 1545 20 dicembre 2014

Legge di Stabilità, Beppe Grillo: «Dittatura con la vaselina»

Post contro il presidente del Senato: «Chi crede di prendere per il culo?».

  • ...

Beppe Grillo.

L'approvazione notturna a Palazzo Madama del disegno di legge Stabilità non è andata giù a Beppe Grillo.
Il leader del Movimento 5 stelle, con un post sul suo blog pubblicato sabato 20 dicembre, ha attaccato frontalmente la maggioranza di governo e il presidente del Senato Grasso: «Votare di notte come i ladri con un presidente del Senato senza dignità un testo con parti addirittura mancanti. Ieri notte è andata in onda l'ennesima pagliacciata di una repubblica in mano a golpisti e tangentari». Il post s'intitola «Dittatura con la vaselina».

«GRASSO, CHI CREDI DI PRENDERE PER IL CULO?». «Il portavoce del M5s Vacciano», ha proseguito Grillo nel suo post, «ha chiesto a Grasso questa notte che testo si doveva votare visto che mancavano dei pezzi. Quello di Topolino? L'ineffabile Grasso ha risposto che il governo avrebbe integrato il testo. Ma chi crede di prendere per il culo? I cittadini dovranno subire una legge finanziaria che li massacrerà di tasse senza che il contenuto sia discusso e neppure scritto. Questa è dittatura con la vaselina».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso