Ministri Madia 140221170953
LAVORO 24 Dicembre Dic 2014 1704 24 dicembre 2014

Province, Madia: «In Cdm prorogati i contratti precari»

L'annuncio del ministro su Twitter. Cgil: «È un risultato, ma i problemi restano»

  • ...

Il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia ha annunciato su Twitter il 24 dicembre che il Cdm proroga i contratti dei lavoratori precari delle Province.

A MILANO IN 60 RISCHIANO IL POSTO. «Abbiamo saputo del tweet della Madia ma prima di smobilitare da qui vogliamo conoscere bene il testo: certo è già una bella soddisfazione», ha fatto sapere il coordinamento dei precari milanesi che da lunedì pomeriggio ha occupato l'aula dell'ex consiglio provinciale a Palazzo Isimbardi. «Aspettiamo di conoscere bene le modalità» - ha detto Liborio Matraia, precario e delegato Cisl - «prima di cantare vittoria». I precari della provincia di Milano che rischiano il posto dopo la trasformazione in Città Metropolitana sono una sessantina e una ventina di loro stanno occupando da lunedì la sede con brandine e sacchi a pelo. «Eravamo pronti anche a trascorrere qui il Natale e tutte le feste», hanno detto, «ora valuteremo».
CGIL: «I PROBLEMI RESTANO». Non troppo entusiasta il segretario generale della Funzione Pubblica della Cgil, Rossana Dettori, che ha commentato via Twitter la proroga dei contratti dei lavoratori precari delle Province: «Sulla 'vertenza' Province si ottiene un secondo risultato. Ma i problemi restano. Serve un vero riordino e una vera #Riforma della Pa. La priorità è la tutela dei servizi», ha scritto Dettori.

«ALTRE QUESTIONI DA RISOLVERE». Quella di oggi, ha spiegato il segretario, «è una vittoria dei lavoratori e della battaglia messa in campo dai sindacati». Tuttavia, ha fatto sapere la sindacalista, «non smetteremo le occupazioni finché non saranno risolte le altre questioni, dai 20mila esuberi, al rischio di mancato pagamento degli stipendi».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso