Roccavignale Savona 141231191328
ESCAMOTAGE 31 Dicembre Dic 2014 1900 31 dicembre 2014

Comune sposta sede in quota per evitare l'Imu agricola

Municipio a 600 metri per non far pagare la tassa agricola. La scelta di Roccavignale, nel Savonese.

  • ...

roccavignale

Per evitare di far pagare l'Imu agricola il sindaco ha deciso di spostare la sede del municipio sopra 600 metri di quota. È successo a Roccavignale, paese della Val Bormida savonese. Il paese rientrava tra quei comuni sottoposti alla tassa, dopo che il governo ha eliminato le esenzioni per i comuni situati sotto i 600 metri. Ma il consiglio comunale, nella seduta del 30 dicembre, ha risolto il problema ed ha deciso di spostare la sede del municipio da via Roma a Camponuovo, sopra i 600 metri sul livello del mare.
IL SINDACO: «UN ESCAMOTAGE GIUSTO». «Un escamotage giusto», dice il sindaco Amedeo Fracchia, «se si pensa che per il nostro Comune era previsto un taglio di 17 mila euro da recuperare tramite Imu agricola che si traduce in circa 60 euro a famiglia. Il nostro territorio è per il 69% collocato oltre i 600 metri sul livello del mare e tre frazioni su quattro sono oltre i 600 metri. Speriamo così di aver evitato il taglio».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso