Tsipras Grecia 141210162158
ESTERI 31 Dicembre Dic 2014 1051 31 dicembre 2014

Grecia, è stato sciolto il parlamento

Iniziata ufficialmente la campagna elettorale. Elezioni anticipate il 25 gennaio.

  • ...

Alexis Tsipras.

Il parlamento greco ha annunciato il proprio scioglimento e ha confermato che le elezioni legislative anticipate si terranno il 25 gennaio 2015. I nuovi deputati entreranno in carica il 5 febbraio, precisa un comunicato del parlamento.
Ed è stata prevista per il 31 dicembre 2014 la pubblicazione del decreto presidenziale che scioglie il parlamento e fissa la data delle elezioni.
Così i leader dei partiti politici sono già al lavoro per convincere 'anche l'ultimo elettore'.
«INIZIA LA BATTAGLIA PIÙ IMPORTANTE». Il premier Antonis Samaras, parlando alla riunione del Comitato esecutivo del suo partito, ha sostenuto che «inizia la più importante battaglia elettorale degli ultimi decenni in Grecia. Una battaglia, ha aggiunto Samaras, che il popolo non voleva in quanto comporta dei rischi nel momento in cui il Paese è uscito dalla recessione», accusando Syriza il partito della sinistra radicale guidato da Alexis Tsipras, di aver voluto trascinare la Grecia alle elezioni anticipate con l'aiuto dei parlamentari di Chrysi Avgi (Alba Dorata), il partito filo-nazista di Grecia.
«Questa alleanza tra irresponsabili ed estremisti, ha detto il premier, ha reso impossibile ogni possibilità di raggiungere il consenso tra le forze politiche».
TSIPRAS RIUNISCE IL COMITATO CENTRALE. Da parte sua Tsipras, parlando alla riunione della Segreteria politica del suo partito, ha fissato l'obiettivo di queste elezioni per Syriza: dovrà raggiungere un risultato elettorale tale che gli permetterà di formare un governo senza il concorso di altri partiti. Inoltre ha annunciato una riunione del Comitato centrale venerdì 2 gennaio per iniziare a lavorare sulla lista dei candidati.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso