Avigdor Liebermann 141204130222
MEDIO ORIENTE 4 Gennaio Gen 2015 1024 04 gennaio 2015

Israele: «Con mossa Anp fine accordi Oslo»

Duro intervento del ministro Lieberman dopo il sì di Abu Mazen alla Corte penale internazionale.

  • ...

Il ministro degli Esteri israeliano, Esteri Avigdor Lieberman.

La decisione dell'Anp di sottoscrivere il Trattato di Roma che dà accesso alla Corte penale internazionale «sancisce la fine degli accordi di Oslo» (fra Israele e Olp, nel 1993, ndr). A dirlo è stato il ministro degli Esteri di Israele Avigdor Lieberman.
DURE CRITICHE SUL RICONOSCIMENTO DELLA PALESTINA. Il 4 gennaio Lieberman ha duramente criticato quei parlamenti che in Europa hanno votato per il riconoscimento della Palestina e ha affermato che «hanno così scritto un nuovo capitolo nei Protocolli dei Savi di Sion». Deputati importanti nel Parlamento europeo e nei parlamenti di Svezia ed Irlanda, ha aggiunto, «hanno mentito spudoratamente», come la Cecoslovacchia nel 1938, anche Israele «è ora abbandonato al suo destino» dall'Europa.

Correlati

Potresti esserti perso