Fabio Rainieri 131031183527
GIUSTIZIA 12 Gennaio Gen 2015 1800 12 gennaio 2015

Condannato leghista per fotomontaggio Kyenge-scimmia

Rainieri pubblicò su Facebook un'immagine ritoccata del ministro con la faccia da primate.

  • ...

E' stata pubblicata il 31 ottobre sul suo profilo Facebook e rimossa dopo qualche ora. E' la foto che ritrae una politica di colore con al posto del volto una testa da scimmia. E a commento del fotomontaggio la domanda «Indovina chi è?». La pagina del social network è quella del segretario della Lega Nord Emilia Fabio Ranieri, ex parlamentare del Carroccio. L'esponente ha chiarito a il Fatto Quotidiano che non si tratta del ministro all'Integrazione Cecile Kyenge: «Non è scritto da nessuna parte. Non c'è riferimento a lei. Se lo dite vi querelo».

Il tribunale di Roma ha condannato a un anno e tre mesi Fabio Rainieri, ex parlamentare della Lega Nord e attuale vicepresidente dell'assemblea legislativa emiliano-romagnola, per la pubblicazione sul proprio profilo Facebook di una foto dell'allora ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge, con il volto ritoccato in modo da apparire una scimmia.
RISARCIMENTO DI 150 MILA EURO. Era imputato di diffamazione con l'aggravante della discriminazione razziale.
I giudici l'hanno anche condannato ad un risarcimento di 150 mila euro.
Rainieri si era difeso dicendo che «non c'era nessun riferimento» al ministro.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso