Marianna Madia 141105154956
DIBATTITO 14 Gennaio Gen 2015 1544 14 gennaio 2015

Madia: «Per reintegro statali vale regola generale»

Il ministro risponde così a domanda su licenziamenti disciplinari illegittimi.

  • ...

Marianna Madia.

Nuova puntata nel dibattito sulle possibilità di riassunzioni.
Il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia ha spiegato che nel pubblico impiego «ci deve essere la possibilità di reintegro, anche perché si licenzia con i soldi di tutti».
REGOLA GENERALE. La Madia ha risposto così a chi le chiedeva della possibilità di applicare l'indennizzo per i licenziamenti disciplinari illegittimi nella Pa.
Incalzata sul fatto che il reintegro sia regola generale, Madia ha ribadito di sì.
Nel privato è invece in atto una riforma (il cosiddetto Jobs act) che tocca l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e inserisce l'indennizzo, quindi il risarcimento economico, nei casi di licenziamento disciplinare illegittimo, pur se restano fattispecie in cui è stabilito il reintegro. D'altra parte, per il ministro della Pa, Madia, «nell'ambito dei disciplinari la normativa Brunetta credo sia dura e ha anche inserito lo scarso rendimento come criterio per la licenziabilità».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso