Matteo Renzi 141120082614
POLITICA 16 Gennaio Gen 2015 1202 16 gennaio 2015

Rientro capitali, Renzi: «Accordo con la Svizzera molto importante»

Il premier comunica ufficialmente l'intesa fiscale: «Momento giusto per riportare in Italia molti denari».

  • ...

Il premier Matteo Renzi.

Dopo che il Ministero dell'Economia ha annunciato il 16 gennaio che l'accordo fiscale con la Svizzera è andato in porto, è arrivata la conferma del premier Matteo Renzi. «Comunichiamo ufficialmente l'accordo» con la Svizzera: «Questo è il momento buono per riportare in Italia molti denari, sia per le leggi che abbiamo approvato, sia per l'attuale momento del mercato dei cambi. Sono contento per i soldi che l'Italia recupera, ma anche per un fatto di serietà istituzionale», ha detto il presidente del Consiglio.
SCAMBIO DI INFORMAZIONI FINANZIARIE. Il negoziato, durato circa tre anni, ha portato a un testo condiviso che prevede lo scambio «a richiesta» di informazioni di natura finanziaria e andrà a modificare l'attuale trattato sulla doppia imposizione Italia-Svizzera, rivedendo l'articolo sullo scambio di informazioni adeguandolo all'ultimo standard Ocse.
RENZI: «LA VOLTA BUONA». Renzi ha scritto su Twitter che «l'accordo con la Svizzera è molto importante, specie adesso. Lo proponevo dalle primarie 2012. Adesso è realtà», accompagnando il messaggio con l'hashtag «la volta buona», e aggiungendo anche un riconoscimento al ministro dell'Economia per il lavoro svolto: «Grazie a Pier Carlo Padoan».

Correlati

Potresti esserti perso