Pisapia Manifestazione Anti 150117181534
CASO 19 Gennaio Gen 2015 1315 19 gennaio 2015

Nozze gay, Bruti Liberati: «Pisapia non è indagato»

Il procuratore di Milano smentisce la versione del sindaco: «Fascicolo a carico di ignoti».

  • ...

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia alla manifestazione contro l'omodobia del 17 gennaio 2015.

Giuliano Pisapia «non è indagato, al momento il fascicolo è a carico di ignoti».
Lo ha detto il procuratore della Repubblica di Milano, Edmondo Bruti Liberati, a proposito delle trascrizioni delle nozze tra coppie omosessuali.
SMENTITO IL SINDACO. Il sindaco di Milano sabato 17 gennaio aveva rivelato di essere indagato per non aver ottemperato alla richiesta del prefetto.
Ma non è così, perché Bruti ha spiegato che la denuncia nei confronti del primo cittadino era stata sporta tempo fa e che sono stati solo acquisiti atti.
PISAPIA: «SOSTANZA NON CAMBIA». «Apprendo con piacere di non essere indagato, ma la sostanza non cambia», ha detto Giuliano Pisapia, in merito all'indagine della procura.
Quanto all' affermazione di essere indagato ha spiegato di aver «voluto chiarire che l'ignoto era noto» avendo «provveduto personalmente alla trascrizione» per evitare guai agli addetti al registro.
Pisapia ha inoltre spiegato, contestualizzando il suo intervento al convegno del Pd, di aver ricevuto, proprio sabato 17, una nuova richiesta da parte del prefetto Francesco Paolo Tronca di procedere alla cancellazione delle nozze tra omossessuali contratte all'estero con l'avvertimento che in caso contrario avrebbe fatto provvedere dai suoi uffici.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso