Syriza Tsipras 150126010027
DOPO IL VOTO 26 Gennaio Gen 2015 1249 26 gennaio 2015

Vittoria Tsipras, apertura di Berlino sugli aiuti alla Grecia

Il governo tedesco non esclude un prolungamento delle scadenze. Ma avverte: «Mantenere gli impegni».

  • ...

Il leader di Syriza, Alexis Tsipras.

Dopo il voto greco, che ha visto trionfare la coalizione di sinistra Syriza di Alexis Tsipras, il governo tedesco ha detto di essere aperto a un possibile nuovo prolungamento delle scadenze legate ai programmi di aiuto concordati. «Fondamentalmente è un'opzione», ha detto una portavoce del ministero delle Finanze a Berlino.
«Il governo tedesco offrirà al futuro governo greco la propria collaborazione», ma «gli impegni vanno mantenuti», ha dichiarato Steffen Seibert, portavoce della cancelliera Angela Merkel, nella consueta conferenza stampa di governo.
«CONTINUARE CON LE RIFORME». «Dal nostro punto di vista è giusto che il nuovo governo intraprenda misure che portino avanti la ripresa economica ellenica», ha spiegato ancora Seibert. «Di queste fa parte il fatto che la Grecia mantenga gli impegni presi e che il nuovo governo prosegua i successi nelle riforme» del precedente gabinetto guidato da Antonis Samaras. La Grecia negli anni scorsi ha raggiunto «risultati considerevoli» nel processo riformatore, ha considerato Seibert.
PADOAN: «CREARE CRESCITA E LAVORO». Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha lanciato due messaggi dopo il risultato delle elezioni greche: «Il primo, in Ue bisogna creare più crescita e più lavoro, il secondo è che la soluzione a questi problemi deve essere europea, da trovare tutti insieme, creando un equilibrio tra compatibilità finanziaria, crescita e lavoro», ha dichiarato.

Correlati

Potresti esserti perso