Mattarella 150129092500
ATTACCO 30 Gennaio Gen 2015 1440 30 gennaio 2015

Qurinale, blog M5s: «Mattarella negò caso dell'uranio impoverito»

In un post online si accusa il giudice di aver escluso la presenza della sostanza mortale nei proiettili Nato.

  • ...

Il premier Matteo Renzi e il giudice costituzionale Sergio Mattarella.

Il blog di Beppe Grillo ha pubblicato un lungo post, del giornalista Lorenzo Sani, in cui si accusa Sergio Mattarella di aver negato, quando era ministro della Difesa, la presenza di uranio impoverito nei proiettili usati dalla Nato in Kosovo e nei Balcani.
«Ho avuto occasione di incontrare il candidato di Renzi al Quirinale, Sergio Mattarella», si legge sul blog, «quando questi era ministro della Difesa del governo Amato».
«MATTARELLA NEGÒ NESSO». Secondo Sani «Mattarella negò a più riprese il possibile nesso tra l'insorgere delle patologie e il servizio. Negò che la Nato avesse mai utilizzato proiettili all'uranio impoverito (DU, Depleted Uranium), tantomeno che questo fosse contenuto nei Tomahawk (missili) sparati in zona di guerra dalle navi Usa in Adriatico».
Infine nel post si conclude dicendo che «negò pure ciò che era possibile reperire nei primi giorni di internet sugli stessi siti della Difesa Usa, che magnificava l'efficacia degli armamenti al DU e dettava, contestualmente, le precauzioni sanitarie da adottare in caso di bonifica: protocolli di sicurezza molto rigidi, che prevedevano l'utilizzo di tute, guanti e maschere protettive».

Correlati

Potresti esserti perso