Beppe Grillo 140924145250
COMMENTO 31 Gennaio Gen 2015 1500 31 gennaio 2015

Mattarella, blog Grillo: «Discreta vittoria M5s»

Aldo Giannuli in un post: «Patto del Nazareno in coma, e il nuovo presidente persona rispettabile».

  • ...

Beppe Grillo.

E alla fine anche i grillini trovano il modo per esultare per l'elezione di Mattarella al Colle. «Il M5s ottiene una discreta vittoria, anche se diversa da quella progettata», è il commento all'elezione del nuovo presidente della Repubblica apparso nel blog di Beppe Grillo in un post del giurista Aldo Giannuli.
«NAZARENO IN COMA E MATTARELLA PERSONA RISPETTABILE». «Il Nazareno è morto? Forse no, ma è in coma profondo con tutto quel che ne consegue» e «l'esito non è affatto negativo e Mattarella è una persona rispettabilissima e, per certi versi, migliore anche di Prodi», è quanto scrive l'accademico di 'riferimento' dei grillini.
Il M5s, continua, «ha stanato Renzi costringendolo a fare il nome prima dell'inizio delle votazioni, ha costretto Renzi a scegliere una persona decente, ha sbarrato la strada ad Amato, Veltroni, Grasso ecc., ha incrinato seriamente il patto del Nazareno. Direi che non è poco, anche se è mancato l'obiettivo di mettere in crisi Renzi (duole ammetterlo, ma l'uomo è furbo, spregiudicato, sleale e, pertanto, difficile da abbattere)».
«NON C'È SOLO LA LOTTA GRECO-ROMANA, C'È ANCHE IL JUDO». «Il M5s si sta sporcando le mani e sta diventando come gli altri? Assolutamente no: solo che ha scoperto che non c'è solo la lotta greco romana, c'è anche il judo e, per fare la guerra, non c'è solo lo scontro frontale ma anche la guerriglia, con rapide ed improvvise incursioni. Come si vede, non era un favore al Pd, ma un'azione di guerriglia. D'ora in poi sarà bene adattarsi all'idea di un M5s meno prevedibile del passato», ha concluso Giannuli.

Correlati

Potresti esserti perso