Alexis Tsipras Angela 150105172631
EUROPA 31 Gennaio Gen 2015 1028 31 gennaio 2015

Merkel: «No a un nuovo taglio del debito greco»

«Aspettiamo la posizione del nuovo governo. Solidarietà solo con riforme».

  • ...

Alexis Tsipras e Angela Merkel.

La cancelliera Angela Merkel chiude a un nuovo taglio del debito greco: «C'è stata una volontaria rinuncia dei creditori privati. Un nuovo taglio del debito non lo vedo», ha detto la leader tedesca in un'intervista all' Hamburger Abendblatt.
ASPETTIAMO IL GOVERNO GRECO. «In Germania, come in altri Paesi, aspettiamo di vedere con quale impostazione il nuovo governo greco verrà da noi», ha continuato Merkel. «Il governo tedesco ha già chiarito, anche attraverso il ministero delle Finanze, di non prendere in considerazione un nuovo taglio del debito per Atene».
SOLIDARIETÀ IN CAMBIO DI RIFORME. «L'obiettivo è, adesso come prima, che la Grecia resti membro dell'eurozona», ha ribadito la cancelliera. «L'Europa mostrerà nuova solidarietà per la Grecia, come per altri Paesi particolarmente colpiti dalla crisi, se questi Paesi intraprendono le riforme e le misure di risparmio», ha concluso.

Correlati

Potresti esserti perso