Papa_Manila
AMBIENTE 31 Gennaio Gen 2015 1419 31 gennaio 2015

Papa Francesco: «Non svendiamo la madre terra»

Bergoglio: «Usare la terra per attività redditizie è seguire il dio denaro».

 

  • ...

Il papa all'aeroporto di Manila.

Aveva detto che non bisogna offendere la mamma. E forse intedeva la Madre Terra. Il 31 gennaio nell'udienza alla Coldiretti Papa Bergoglio ha spiegato a braccio: «Non facciamo come quelle persone senza sentimenti che finiscono per vendere la madre, non cediamo alla tentazione di vendere la nostra madre terra». Bisogna «prestare la dovuta attenzione alla fin già troppo diffusa sottrazione di terra all'agricoltura per destinarla al altre attività, magari apparentemente più redditizie», ha argomentato, «anche in questo si cede al dio denaro». E «si finisce come quelle persone senza sentimenti che finiscono per vendere la madre».
SENZA COLTIVAZIONE NON C'È UMANITÀ. Papa Francesco ha insistito sul tema della bontà della produzione di cibo. «Davvero», ha detto in un passaggio precedente, «non c'è umanità senza coltivazione della terra, non c'è vita buona senza il cibo che essa produce per gli uomini e le donne di ogni continente. L'agricoltura mostra, dunque, il proprio ruolo centrale. E la terra», ha aggiunto, «diventa la nostra sorella».
RIPENSARE IL SISTEMA DELLA DISTRIBUZIONE. Sempre a proposito della importanza del cibo e del pane, Bergoglio ha ricordato un annedoto: «Io ricordo che da bambino, quando cadeva il pane a terra, ci insegnavano a raccoglierlo e baciarlo». Secondo il pontefice, inoltre: «Va ripensato a fondo il sistema di produzione e di distribuzione del cibo», denunciando come «la assolutizzazione delle regole del mercato, una cultura dello scarto e dello spreco nel caso del cibo ha proporzioni inaccettabili» e determina «miseria e sofferenza di tante famiglie».
Il papa ha invitato anche a lavorare per «continuare a produrre buon cibo per la vita di tutti» anche «quanta stabilità climatica è a rischio, quando l'aria, l'acqua e il suolo stesso perdono purezza a causa dell'inquinamento».

Correlati

Potresti esserti perso