Basilio Catanoso Deputato 150202184735
LETTERA 2 Febbraio Feb 2015 1845 02 febbraio 2015

Catanoso: «Io traditore di Berlusconi? Fandonie»

Il deputato di Forza Italia risponde a L'Espresso: «Dovrebbero verificare le fonti per evitare topiche clamorose».

  • ...

Basilio Catanoso, deputato di Forza Italia.

«Dal punto di vista deontologico, prima di scrivere, i giornali dovrebbero controllare le fonti al fine di evitare topiche ridicole e clamorose»: così il deputato di Forza Italia Basilio Catanoso commenta l'articolo, pubblicato il 2 febbraio da L’Espresso, con al centro una «lista dei veleni», un elenco di 43 deputati - nel quale compare anche il suo nome - che avrebbero tradito Silvio Berlusconi votando Sergio Mattarella presidente della Repubblica.
«Un inutile esercizio di fandonie», prosegue l’onorevole Catanoso. «Sarebbe bastato leggere il mio post su Facebook, pubblicato prima del voto e mantenuto anche dopo per avere chiara l’idea».
Questo il post dell’onorevole Catanoso: «Il Pd e #Renzi ci avevano assicurato un percorso condiviso sul presidente della Repubblica, ma non hanno mantenuto i patti. Non sono d'accordo con la decisione dei vertici di Forza Italia di essere in Aula e votare scheda bianca; avrei preferito che il partito, con tutto il #centrodestra, optasse per contarsi con una strategia di piena opposizione. Tuttavia sono abituato a mantenere gli impegni e a essere leale: pertanto mi adeguo ad una decisione che non considero la migliore».

Onorevole Basilio Catanoso
Deputato, gruppo Forza Italia

Articoli Correlati

Potresti esserti perso