Ucraina 141027090320
DIPLOMAZIA 4 Febbraio Feb 2015 1153 04 febbraio 2015

Ucraina, Poroshenko: «Gli Usa ci manderanno armi»

Il presidente: «Dobbiamo essere in grado di difenderci». Guerra e morti a Donetsk.

  • ...

Petro Poroshenko.

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha detto, durante una visita a Kharkiv, in Ucraina orientale, di non avere «il minimo dubbio» che gli Usa manderanno armi a Kiev.
«La decisione di fornire armi all'Ucraina sarà presa dagli Usa, come pure da altri nostri partner, perché dobbiamo essere in grado di difenderci», ha dichiarato.
Il 3 febbraio Washington aveva smentito l'ipotesi, almeno «nel prossimo futuro», tramite le parole di Ben Rhodes, vice consigliere per la sicurezza nazionale.
COLPITO UN OSPEDALE DI DONETSK. Intanto continuano le violenze sul campo. Quattro civili sono morti e altri 19 sono rimasti feriti tra il 3 e 4 febbraio nei bombardamenti di Donetsk, roccaforte dei separatisti filorussi.
Altre vittime sono state registrate in bombardamenti che hanno colpito un ospedale della città e un edificio residenziale di 14 piani. Quattro soldati ucraini sono invece morti e altri 25 sono rimasti feriti nei combattimenti nel Donbass.
MOGHERINI CHIEDE TREGUA PER EVACUARE I CIVILI. Una tregua immediata della durata minima di tre giorni per poter evacuare i civili attorno alla zona di Debaltseve è stata chiesta a tutte le parti in conflitto dall'Alto rappresentante per la Politica estera Ue, Federica Mogherini.

Correlati

Potresti esserti perso