Massimo Alema 140828170235
POLITICA 6 Febbraio Feb 2015 1036 06 febbraio 2015

D'Alema: «Mattarella? Scelto dalla minoranza Pd»

L'ex premier: «Ora si parta da un partito unito, senza gli Scilipoti di turno».

  • ...

Massimo D'Alema.

Massimo D'Alema mette il Pd al centro. In un'intervista al Messaggero, l'ex premier ha commentato l'elezione del presidente della Repubblica. «Marginali? Abbiamo avuto un'influenza determinante nell'elezione del capo dello Stato. Il Presidente era il candidato indicato dalla minoranza del Pd, che ha scelto una personalità al di sopra delle parti, il più possibile estranea ai conflitti che hanno diviso il Paese, le forze politiche e anche il Pd al suo interno. Renzi ha gestito una candidatura avanzata dalla minoranza del Pd. Per noi è stato un successo importante».
«NO A SCILIPOTI DI TURNO». E sulle riforme ha detto: «Si parta dal Pd unito e non si arruolino Scilipoti di turno, il governo del Paese non può puntare a sostituire il Patto del Nazareno con il trasformismo parlamentare. Spero che Renzi si renda conto che l'idea di comandare senza considerare il dibattito democratico, con continui appelli all'obbedienza, è rischiosa».
Sul Patto, «è evidente che tra Renzi e Verdini c'è un rapporto estremamente intenso. Se è saltato o meno questo patto di potere, lo vedremo alla prova dei fatti, se si potranno correggerne gli effetti negativi sulle leggi», ha osservato D'Alema, secondo cui «va cambiata la legge elettorale perché, avendo ceduto a Berlusconi sul punto dei capilista bloccati, non assicura ai cittadini il diritto di scegliere i parlamentari».
«TSIPRAS HA RICOSTRUITO LA SINISTRA». Parlando della Grecia, l'ex premier ha detto che «ci sono idee interessanti che propongono una moratoria del debito per dare respiro al governo greco e rilanciare la crescita. Non vanno lasciate cadere», e ha riconosciuto a Tsipras il merito di aver «ricostruito la sinistra».
Grecia e Italia, ha aggiunto, «sono realtà molto diverse. La sinistra italiana è stata protagonista della fondazione del Pd e ora deve tornare ad esercitare un'influenza determinante nel partito».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso