Renzi 150209063140
POLITICA 10 Febbraio Feb 2015 0920 10 febbraio 2015

Renzi: «Berlusconi 'salvinizzato'? Guadagneremo voti»

Il premier fa spallucce di fronte all'asse di centrodestra. E intanto ricuce con Alfano.

  • ...

Il premier Matteo Renzi.

Matteo Renzi non pare essere troppo preoccupato dalla prospettiva di una rinnovata intesa tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi per intraprendere una dura opposizione contro il governo.
Nel giorno del riavvicinamento tra i due leader del centrodestra, il segretario -premier avrebbe ostentato sicurezza di fronte ai suoi. «Più Berlusconi si 'salvinizza', più i moderati non lo votano. Contento lui...», avrebbe sogghhignato Renzi, secondo quanto riferito da Repubblica.
NESSUN CONTATTO CON ARCORE. La strada del presidente del Consiglio, insomma sembra essere tracciata. Le riforme non cambiano e nessun contatto è stato ristabilito con Arcore. Anzi, una riunione alla Camera tra il ministro Maria Elene Boschi, Emanuele Fiano, Ettore Rosato e i capigruppo di maggioranza è servita a elaborare la tattica per superare la barriera ostruzionistica eretta da Renato Brunetta e leghisti sulla riforma costituzionale.
COLLOQUIO TRA IL PREMIER E ALFANO. Mentre lo stesso Renzi ha avuto il 9 febbraio un lungo colloquio con Angelino Alfano, a sua volta scaricato da Salvini, decisamente contrario a un'ipotetica alleanza col Nuovo centrodestra in vista delle elezioni regionali. Un faccia a faccia che è servito a imbullonare la maggioranza prima dei prossimi passaggi. «Noi sulle riforme ci stiamo» - ha confermato Alfano al premier - «perché fanno parte del patto di maggioranza. Ma adesso ti chiediamo di costruire insieme l'agenda 2015».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso