Stephane_Tiki
IMBARAZZO 11 Febbraio Feb 2015 1155 11 febbraio 2015

Francia, capo dei giovani dell'Ump si dimette: è un clandestino

Tiki, 27enne di origini africane, costretto ad autosospendersi: era senza nazionalità e permesso di soggiorno.

  • ...

Stephane Tiki.

Doveva essere il volto nuovo dell'Ump, il partito di centro-destra francese, ma dopo neanche due mesi si è dovuto dimettere.
È la storia di Stéphane Tiki, 27 anni, originario del Camerun, nominato a dicembre alla testa dei giovani del partito.
Secondo quanto ha riportato La Stampa però è emerso che Tiki non ha la nazionalità francese.
In più non ha neanche il permesso di soggiorno in regola, è un clandestino.
VOLUTO DA SARKOZY. Il giovane l'11 febbraio si è così «autosospeso» dalle sue mansioni all’interno del partito.
Il caso ha creato forte imbarazzo nel partito perché Tiki era stato fortemente voluto da Nicolas Sarkozy, da poco ridiventato presidente del partito, che voleva puntare su Tiki per dimostrare che l'Ump non è razzista.
REAZIONI AMBIGUE. Tiki ha reagito in maniera ambigua prima parlando di «una polemica infamante» e di «dati inesatti».
Poi ha annunciato che si sospendeva dalla presidenza dei giovani Ump.
«Mi sono iscritto all’Ump nel 2006, perché amo la Francia e per difendere i valori come il lavoro e il merito, non ho atteso di avere la nazionalità francese prima di impegnarmi per questo paese che amo», ha spiegato ma la sua candidatura sembra già un flop nella rincorsa di Sarkozy al Front National.

Correlati

Potresti esserti perso