Obama 150121065625
TERRORISMO 11 Febbraio Feb 2015 1445 11 febbraio 2015

Isis, Obama chiede a Congresso Usa poteri di guerra

Il presidente Usa:  «Distruggeremo i jihadisti, anche senza mandare truppe».

  • ...

Barack Obama.

Il presidente Barack Obama ha inviato al Congresso una proposta (leggi il testo) per chiedere l'autorizzazione all'uso della forza militare contro lo Stato Islamico, che rappresenta «una grave minaccia».
FORMULA AMBIGUA SULLE OFFENSIVE DI TERRA. Nel testo dell'Authorization for use of military force (Aumf), la Casa Bianca ha chiesto l'approvazione di operazioni che escludano «un'offensiva duratura con le truppe di terra» e limiti d'impegno a tre anni.
Sulle truppe di terra si è fatto ricorso quindi a una formula volutamente ambigua, che non esclude la possibilità di interventi limitati e mirati, nel tentativo di arrivare a una proposta di compromesso con cui l'amministrazione Obama spera di riuscire a ottenere il sostegno sia dei democratici, che paventano l'idea di un nuovo intervento in grande scala, sia dei repubblicani che non vogliono escludere completamente il ricorso alle forze di terra, se queste saranno necessarie per sconfiggere l'Isis.
«UNITI CONTRO LA MINACCIA TERRORISTA». Nella lettera di tre pagine inviata al Congresso, Obama ha chiesto di «mostrare al mondo di essere uniti nella nostra determinazione a contrastare la minaccia». È la prima volta che il Congresso, che come è noto ha la prerogativa di dichiarare guerra, i cosiddetti 'war powers', viene chiamato ad autorizzare formalmente un’operazione militare dal 2002, quando approvò la richiesta di George Bush di attaccare l'Iraq.
«I JIHADISTI PERDERANNO». «La coalizione anti-Isis è all'offensiva e i militanti jihadisti saranno indeboliti e distrutti», ha dichiarato Obama intervenendo in un secondo momento alla Casa Bianca. «Non sto chiedendo di aprire una nuova guerra sul campo come in Afghanistan o in Iraq», ha precisato, «nella risoluzione non si chiede il dispiegamento di truppe da combattimento in Siria e Iraq. Questo non è necessario per sconfiggere l'Isis. All'invio di truppe si ricorre solo se è assolutamente necessario».

Correlati

Potresti esserti perso