Matteo Renzi 150114215444
EUROPA 12 Febbraio Feb 2015 1306 12 febbraio 2015

Consiglio europeo, Renzi: «Risolvere il problema della Libia»

Il premier Renzi al Consiglio europeo: «Il sistema bancario italiano è solido, autorità pronte a intervenire».

  • ...

Matteo Renzi.

Il premier Matteo Renzi, a Bruxelles per il Consiglio europeo, ha lanciato un appello a «cambiare la politica economica europea». Sono stati fatti dei «passi in avanti», ha detto, ma è necessaria una maggiore attenzione sulla crescita.
«BANCHE SOLIDE». Quanto alla tenuta del sistema bancario italiano, il presidente del Consiglio ha detto di non essere assolutamente preoccupato: «Il sistema è solido, dove ci sono sofferenze ci sono autorità di garanzia pronte a intervenire. Ha affrontato la crisi, molte vicende Sono emerse dopo gli stress test della Bce», ha proseguito Renzi, commentando le difficoltà di Mps e il commissariamento di Banca Etruria.
«IN LIBIA EMERGNEZA EUROPEA». Sul tema dell'immigrazione, Renzi ha spiegato che «c'è un'emergenza Libia. L'Italia è pronta a fare ancora di più. Ma quella libica a fianco a quella ucraina è un'emergenza europea».
Risponendo infine a proposito dell'ultima strage nel canale di Sicilia, in cui hanno perso la vita oltre 300 migranti, Renzi ha sostenuto: «Non hanno senso le polemiche e le strumentalizzazioni di alcune forze politiche nelle ultime ore. Dobbiamo risolvere il problema della Libia se si vuole evitare che il Mediterraneo diventi un cimitero. La Libia è un grande problema dell'Europa da risolvere con decisione e determinazione. C'è bisogno di un tentativo più forte: l'Italia è pronta a fare la sua parte».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso